Val Pellice
Giardino Botanico Alpino “Bruno Peyronel”

La Salamandra di Lanza - Escursioni Val Pellice Outdoor
Testo a cura di Margherita Bianchi, ricercatrice presso il Giardino Botanico Bruno Peyronel al Col Barant.

Posto ad una altitudine di 2.290 m s.l.m. si trova uno dei giardini botanici più alti d’Europa. Siamo in Alta Val Pellice, nei pressi del Col Barant.
La struttura è nata nel 1991 grazie ad una collaborazione tra diverse istituzioni, tra cui l’Università di Torino e la Comunità Montana Val Pellice.

Il nome del Giardino si riferisce ad un Naturalista e Botanico piemontese che studiò approfonditamente l’area e per primo si rese conto della notevole biodiversità floristica racchiusa in essa. Il Giardino è dedicato alla sua figura appassionata e sensibile a tematiche quali la salvaguardia delle specie e la divulgazione scientifica.


Giardino Botanico Alpino Peyronel Val Pellice - Alpi Piemonte

Il GBA si sviluppa su 17.000 metri quadrati di superficie. Al suo interno ritroviamo la tipica flora alpina con più di 300 specie spontanee, distribuite tra differenti ambienti: valletta nivale, zona umida, creste ventose e pietraie, pascolo, zona dei salici, zona delle rocce calcaree.

Ognuna di queste zone è caratterizzata da particolari fattori ecologici che hanno determinato l’insediamento di specie differenti, adattate ad una vita d’alta quota.
In mezzo a questa elevata biodiversità, sono presenti diversi endemismi, specie artico-alpine e ben 8 specie di salici.


Giardino Botanico Alpino Peyronel Val Pellice - Alpi Piemonte

Le forme di adattamento riscontrabili sono molteplici, dovute alle difficili condizioni di vita proprie dell’orizzonte alpino: dalle forme nane allo sviluppo di una folta peluria per rallentare l’evaporazione, da un portamento prostrato al suolo all’ispessimento delle foglie grazie a strati cerosi per riflettere l’intensa radiazione solare.

Il Giardino è visitabile tra Luglio e Agosto, individualmente oppure accompagnati da una guida botanica presente sul luogo.

Scopri i percorsi di trekking e mtb per raggiungere il giardino!