Trekking in Val Pellice
Colle Armoine

Trekking in Val Pellice - Colle Armoine

Un colle con uno dei panorami più belli sul Monviso, da raggiungere su un percorso spettacolare tra laghetti alpini, alti pascoli e sotto le punte Manzol, Agugliassa e Meidassa.

Comune
Bobbio Pellice

Parcheggio
Rifugio Barbara

Esposizione
Nord-Est

Stagione
Estate, inizio autunno e tarda primavera (necessari ramponcini), in inverno solo per esperti con attrezzatura idonea.

Sviluppo salita
5,5 km

Durata salita
3h

Dislivello
+/- 950 m.

Livello
Medio

Quota partenza
1750 m.

Quota massima
2692 m.


Trekking Alpi Piemonte - Escursione Colle Armoine, Val Pellice

DESCRIZIONE PERCORSO

Dal parcheggio del rifugio prendere il sentiero segnato che passa vicino alle case in pietra e punta verso destra, dove cominciano le serpentine ripide che portano ad una sella dove termina la salita più dura.
La mulattiera taglia a mezza costa verso sud-ovest tra i larici e in piano attraversa un valloncello superando vari corsi d’acqua.
Più avanti il sentiero guadagna quota con alcune curve, sino a raggiungere una zona con massi e erba, poi scende un poco e si arriva ad un bivio.
Qui un sentiero sale a destra verso il Col Manzol, mentre un altro continua diritto per il Colle Armoine. Seguendolo si raggiunge brevemente il piccolo ma suggestivo lago Arbancie (2451 m.), disposto su un piccolo ripiano.
La mulattiera prosegue a mezza costa, con leggeri saliscendi e scorci sul torrente del Pis, cui segue una comoda salita in diagonale che porta al lago Piena Sia (2.566 m.), poco profondo e dalla spiaggetta sabbiosa.
Dal lago una breve salita verso sud conduce infine al Colle Armoine (2692 m.) che offre una visione ravvicinata del Monviso.
Ritorno lungo lo stesso percorso.

ANELLO ROCCE FOUNS E COLLE DELLA GIANNA
E’ possibile raggiungere il Colle della Gianna facendo la cresta delle Rocce Founs. Il percorso (EE) è segnalato da ometti in pietra e nella seconda metà si svolge su terreno roccioso e sabbioso, quindi è richiesto un passo fermo e buon orientamento per trovare la traccia giusta. Considerare circa 45 minuti.
Arrivati al Colle della Gianna si può tornare al rifugio Barbara compiendo un bellissimo anello. Poco dopo la discesa dal colle della Gianna, prendere la deviazione a sinistra per il rifugio Barbara, che con una breve risalita conduce ad una discesa più rapida su buon sentiero.

ANELLO BUCO DI VISO - RIFUGIO GRANERO - COLLE MANZOL
Dal colle Armoine potete prendere il sentiero indicato per il buco di Viso, da attraversare se le condizioni lo permettono, oppure bisogna fare il colle delle Traversette.
Arrivati dall’altra parte si segue per un breve tratto il sentiero che conduce al Refuge du Viso facendo attenzione sulla destra a prendere la deviazione per il Passo del Sellierino, che si raggiunge brevemente.
Dal passo seguire i segni sulle bellissime rocce montonate sotto il Monte Granero che portano poi sul sentiero che conduce al Rifugio Granero.
Dal rifugio si segue il sentiero sempre ben segnato che porta al Col Manzol, da dove infine si scende di nuovo al Barbara.
Considerare circa 9 ore per il giro completo.

MAPPA ESCURSIONE


SCARICA LA TRACCIA GPS : clicca qui!

APP UTILI PER LA NAVIGAZIONE
Osmand
Maps.me
AllTrails
Fatmap (mappe 3d)

CARTOGRAFIA UTILE
Mappa Escursionistica Fraternali n.7 - Val Pellice - Fraternali Editore

PUNTI D'APPOGGIO

Rifugio Barbara Lowrie

LASCIA IL TUO COMMENTO

Se hai fatto recentemente questa escursione e vuoi segnalare qualcosa di particolare lascia il tuo commento qui sotto per aiutare gli altri a pianificare al meglio la propria gita.